Regolamento PIOMBINO-LIVORNO 1901

La “Piombino-Livorno 1901” è la rievocazione della prima corsa che ebbe luogo in Toscana e percorrerà le medesime strade.

L’evento non è competitivo e non prevede classifiche; la targa in bronzo di partecipazione sarà consegnata solo alle vetture che completeranno il percorso.

Potranno essere ammessi solo i veicoli costruiti prima del 1° Gennaio 1918.

I veicoli si muoveranno in gruppo, alla velocità media di circa 25 km/h, scortati dalle forze dell’ordine e lungo il percorso stabilito.

I veicoli dovranno essere regolarmente assicurati e dovranno mostrare la Targa della manifestazione, fornita dall’Organizzazione, per poter partecipare ed accedere alle aree riservate.

I partecipanti arriveranno il Venerdì, presso la Piazza Bovio  di Piombino, dove potranno lasciare le vetture che saranno sempre sorvegliate, e continuare con i mezzi a Livorno.

Sabato mattina un autobus trasferirà gli equipaggi da Livorno  a Piombino.

La quota di iscrizione per ogni equipaggio è di 200 € e comprende due pernottamenti a Livorno, i pasti ed i rinfreschi, la custodia delle vetture in parchi sorvegliati e gli spostamenti in autobus necessari.